Thursday, February 22, 2018

Gravissimo fatto di antisemitismo a Milano: «morte agli ebrei»

By , in Mondo on . Tagged width: ,

«Il più grave episodio di antisemitismo in Italia da molti anni». Così il giornalista de Il Foglio, Giulio Meotti, definisce sul suo profilo facebook e direttamente su Il Foglio il gravissimo fatto avvenuto nei giorni scorsi a Milano durante una manifestazione a favore della cosiddetta “Palestina”.

Scrive Meotti che posta anche il video (che trovate di seguito):

Questo non deve passare. Condividetelo. Questo per me è il più grave episodio di antisemitismo in Italia da molti anni. Altrove è diventato un caso internazionale, qui in Italia non ne ha parlato nessuno. Quel grido significa questo: “Uccidi l’ebreo”. Chi ha il potere deve usarlo per impedire che succeda di nuovo. Siamo a Milano, “manifestazione per la Palestina” in piazza Cavour. Lì è risuonato lo stesso terribile slogan di “morte agli ebrei” che usano Hamas, Hezbollah, Al Qaeda, l’Isis, l’Iran: “Khaybar, khaybar ya yahud, jaish Muhammad saya’ud”. La traduzione è questa: “Khaybar, Khaybar, o ebrei, l’armata di Maometto ritornerà”. Un coro fragoroso ripetuto otto volte.

Ci aspettiamo che chi di dovere intervenga quanto prima per condannare senza fraintendimenti questo gravissimo atto di antisemitismo.