Appello dei religiosi musulmani libanesi affinché il mondo islamico supporti la Palestina

By , in Medio Oriente on . Tagged width: , , ,

Delusi dalla scarsa reazione del mondo islamico alla decisione del Presidente Trump di riconoscere Gerusalemme quale capitale di Israele, alcuni dei massimi religiosi libanesi sciiti hanno lanciato un appello a tutto il mondo islamico affinché si uniscano all’Iran nel sostegno al “popolo palestinese”.

Tra tutti spicca l’appello di Sheikh Ali Khatib, Vicepresidente del Supreme Islamic Shiite Council in Libano il quale ha detto: «Purtroppo, nessuna azione pratica è stata presa dopo la decisione di Trump di muovere la capitale israeliana da Tel Aviv a Gerusalemme al-Quds. Ci aspettavamo misure realistiche e un forte sostegno da parte di altri paesi per esprimere solidarietà al popolo palestinese e condannare la decisione di Trump. Dobbiamo trovare una soluzione pratica per prevenire gli invasori sionisti e sostenere i palestinesi e la loro Intifada fino a raggiungere la vittoria finale che è la liberazione dei territori palestinesi occupati, inclusa Gerusalemme al-Quds».

In tutto il Libano nelle preghiere del venerdì i religiosi islamici hanno chiesto al mondo musulmano di unirsi all’Iran e a Hezbollah nel sostegno alla causa palestinese fino alla vittoria finale, cioè alla distruzione di Israele.