Belgio: arrestati due iraniani. Preparavano attentato contro oppositori del regime

By , in Mondo on . Tagged width: , , , ,

Una coppia di iraniani con passaporto belga è stata arrestata oggi dalla polizia del Belgio con l’accusa di studiare un attentato dinamitardo contro una manifestazioni di oppositori iraniani che si terrà nella città francese di Villepinte, vicino a Parigi.

I due, marito e moglie, sono stati trovati in possesso di esplosivi a base di perossido di acetone e detonatori.

Secondo l’ufficio del procuratore federale l’operazione ha visto coinvolti oltre ai servizi di sicurezza belgi e il servizio di intelligence interno della DGSI, anche le autorità giudiziarie tedesche che stanno aiutando la polizia belga a ricostruire la rete dei due terroristi iraniani. «L’operazione ha sventato un attentato in terra francese» ha detto il Procuratore federale belga.

L’arresto, ove ve ne sia bisogno, dimostra la pericolosità dell’Iran e della sua fitta rete di agenti dormienti in Europa.