Inviato delle Nazioni Unite incontra leader di Hamas

L’inviato delle Nazioni Unite per il Medio Oriente, Nikolay Mladenov, è entrato oggi per la seconda volta in poco tempo nella Striscia di Gaza e incontrerà Ismail Haniyeh, leader di Hamas.

Non è chiaro il motivo della visita anche se è presumibile che l’inviato ONU voglia cercare un accordo con Hamas per una de-escalation con Israele che comprenda anche un corposo aiuto economico e “umanitario”.

Oggi i dipendenti della UNRWA di Gaza sono in sciopero dopo che nei giorni sorsi l’agenzia dell’ONU per i palestinesi aveva annunciato il licenziamento di un migliaio dipendenti a causa della mancanza di fondi.