La Russia fornirà alla Turchia missili S-400. La NATO per ora tace

Cosa ci sta a fare ancora la Turchia nella NATO?

Se ti piace condividi

La Russia fornirà alla Turchia quattro batterie di missili terra-aria S-400 per un valore di 2,5 miliardi dollari. Lo rivela oggi il quotidiano Kommersant.

A confermalo è il ministro della Difesa turco, Nurettin Canikli, il quale ha ammesso che Ankara acquisterà due sistemi S-400 e quattro batterie e che sono stati presi tutti gli accordi del caso.

La Turchia pagherà il 45% in anticipo mentre il rimanente 55% verrà pagato con un non ben chiaro sistema di prestiti concordato con Mosca.

Chemezov ha detto a Kommersant che la Turchia è il primo stato membro della NATO ad acquisire l’avanzato sistema missilistico S-400.

E proprio dalla NATO non arriva nessuna reazione a questo accordo con quello che ancora è il nemico più pericoloso dell’Alleanza Atlantica. E in molti cominciano a chiedersi seriamente se sia ancora il caso che la Turchia rimanga nella NATO.

Se ti piace condividi

Recently Published Stories

Erdogan attaccherà il Kurdistan siriano ad est dell’Eufrate

Il dittatore turco, Recep Tayyip Erdogan, ha detto che presto le forze armate turche attaccheranno

Se ti piace condividi

Israele: Iron Dome attivato per falso allarme

Secondo l’IDF il sistema Iron Dome è stato attivato per un falso allarme missili. Non

Se ti piace condividi

Missili su Israele: Iron Dome intercetta missile diretto su Ashkelon

Le sirene che avvisano dell’allarme rosso sono risuonate nel sud di Israele e in particolare

Se ti piace condividi

Attentato palestinese in Giudea e Samaria: feriti tre israeliani

Tre civili israeliani sono stati feriti in modo serio in un attentato avvenuto questa mattina

Se ti piace condividi

Migliaia di libanesi avvisati via WhatsApp di essere vicini a un sito Hezbollah

Migliaia di residenti di Beirut hanno ricevuto oggi sul loro smartphone un messaggio WhatsApp che

Se ti piace condividi