RD Congo: esercito complice delle violenze delle milizie

Un gruppo per i diritti umani afferma che l’esercito della Repubblica Democratica del Congo e una milizia alleata hanno compiuto attacchi congiunti che hanno ucciso centinaia di persone nella regione centrale del Kasai con l’obiettivo di sterminare le popolazioni che si oppongono al presidente Joseph Kabila.

Nel rapporto pubblicato ieri dalla International Federation for Human Rights si legge che i miliziani alleati dell’esercito congolese hanno condotto decine di attacchi contro i villaggi della regione notoriamente ostile al presidente Kabila. In uno di questi attacchi condotto contro un ospedale sarebbero state uccise più di cento persone, comprese alcune donne incinta.

Il rapporto si basa su decine di testimonianze di profughi congolesi fuggiti in Angola

Se ti piace condividi

Recently Published Stories

Razzo lanciato da Gaza su Israele: in risposta IAF bombarda base Hamas

Erano le 3:18 locali quando le sirene dell’allarme rosso sono suonate ad Ashkelon e nel

Se ti piace condividi

Esercito siriano si posiziona a difesa del Kurdistan siriano

Secondo una fonte militare curda le forze democratiche siriane guidate dai curdi (SDF) hanno ceduto

Se ti piace condividi

IDF mostra distruzione di un tunnel di Hezbollah [video]

In un video diffuso questa mattina l’esercito israeliano ha mostrato al mondo la distruzione di

Se ti piace condividi

Trump annuncia il ritiro delle truppe USA dalla Siria? E i curdi?

Con un Twitt pubblicato poco fa il Presidente americano, Donald Trump, sembra confermare le voci

Se ti piace condividi

Kurdistan siriano: c’è l’OK di Trump ad azione militare turca

La Turchia potrebbe avviare una nuova operazione militare nel Kurdistan siriano in qualsiasi momento. Se

Se ti piace condividi