Sauditi incrementano produzione di petrolio per bilanciare Iran e Venezuela

By , in Medio Oriente on . Tagged width: , ,

L’Arabia Saudita avrebbe deciso di incrementare la propria produzione di petrolio anche fino a due milioni di barili per compensare la mancanza sul mercato del petrolio iraniano e venezuelano.

A dirlo in un twitt è stato il Presidente americano, Donald Trump, il quale ha scritto di aver chiesto ai sauditi di aumentare la loro produzione di petrolio e di aver avuto risposta positiva da Re Salman in persona.

E’ dalla scorsa settimana che il Presidente Trump e Re Salmam dell’Arabia Saudita discutono su come mantenere stabili i mercati di petrolio in previsione di un drastico taglio nelle immissioni sul mercato del petrolio iraniano e venezuelano.