Siria: 20 morti in esplosione base iraniana. Accuse a Israele ma Hezbollah parla di incidente

Un esplosione, che viene descritta come “massiva” dai testimoni, ha interessato ieri sera una base iraniana situata vicino ad Aleppo. Secondo alcuni media arabi e “osservatori sul campo” si sarebbe trattato di un raid aereo attribuito a Israele.

Tuttavia i media vicini a Heezbollah, in particolare al-Mayadeen, negano che ci sia stato un attacco aereo e parlano genericamente di “incidente”.

Nell’esplosione, secondo diverse fonti, sarebbero morti almeno 20 militari iraniani anche se altre fonti sostengono che molte delle vittime sarebbero miliziani di Hezbollah.

Da Gerusalemme come sempre in questi casi non arrivano né conferme né smentite.

Se ti piace condividi

Recently Published Stories

Erdogan attaccherà il Kurdistan siriano ad est dell’Eufrate

Il dittatore turco, Recep Tayyip Erdogan, ha detto che presto le forze armate turche attaccheranno

Se ti piace condividi

Israele: Iron Dome attivato per falso allarme

Secondo l’IDF il sistema Iron Dome è stato attivato per un falso allarme missili. Non

Se ti piace condividi

Missili su Israele: Iron Dome intercetta missile diretto su Ashkelon

Le sirene che avvisano dell’allarme rosso sono risuonate nel sud di Israele e in particolare

Se ti piace condividi

Attentato palestinese in Giudea e Samaria: feriti tre israeliani

Tre civili israeliani sono stati feriti in modo serio in un attentato avvenuto questa mattina

Se ti piace condividi

Migliaia di libanesi avvisati via WhatsApp di essere vicini a un sito Hezbollah

Migliaia di residenti di Beirut hanno ricevuto oggi sul loro smartphone un messaggio WhatsApp che

Se ti piace condividi