Trump taglia 285 milioni di dollari all’Onu dopo il voto di giovedì

«Non lasceremo che i nostri nemici approfittino ancora della generosità del popolo americano» ha detto Nikki Haley dopo l’annuncio del taglio di circa 250 milioni di dollari destinati al bilancio della Nazioni Unite

Se ti piace condividi

Ieri gli Stati Uniti hanno annunciato di voler tagliare 285 milioni di dollari dai fondi destinati al bilancio 2018/2019 dell’ONU. Ad annunciarlo è stata la rappresentante di Washington alle Nazioni Unite, Nikki Haley.

Con una dichiarazione ufficiale la delegazione statunitense all’Onu ha annunciato il drastico taglio al bilancio della Nazioni Unite motivandolo come prima conseguenza del voto dell’Assemblea Generale contrario alla decisione del Presidente Trump di trasferire l’ambasciata americana in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme.

«L’inefficienza e le spese eccessive della Nazioni Unite sono ben note» ha detto la Haley. «Non permetteremo più che la generosità del popolo americano sia sfruttata senza controllo o addirittura contro di noi e i nostri alleati» ha poi concluso l’ambasciatrice americana alle Nazioni Unite.

Nonostante il taglio, gli Stati Uniti rimangono ancora il maggior contributore delle Nazioni Unite con oltre 3,3 miliardi di dollari l’anno, tuttavia il segnale lanciato da Trump ha gettato nello sconforto i burocrati dell’ONU anche perché questo sembra essere solo un primo passo verso un più consistente taglio degli aiuti.

Se ti piace condividi

Recently Published Stories

Erdogan attaccherà il Kurdistan siriano ad est dell’Eufrate

Il dittatore turco, Recep Tayyip Erdogan, ha detto che presto le forze armate turche attaccheranno

Se ti piace condividi

Israele: Iron Dome attivato per falso allarme

Secondo l’IDF il sistema Iron Dome è stato attivato per un falso allarme missili. Non

Se ti piace condividi

Missili su Israele: Iron Dome intercetta missile diretto su Ashkelon

Le sirene che avvisano dell’allarme rosso sono risuonate nel sud di Israele e in particolare

Se ti piace condividi

Attentato palestinese in Giudea e Samaria: feriti tre israeliani

Tre civili israeliani sono stati feriti in modo serio in un attentato avvenuto questa mattina

Se ti piace condividi

Migliaia di libanesi avvisati via WhatsApp di essere vicini a un sito Hezbollah

Migliaia di residenti di Beirut hanno ricevuto oggi sul loro smartphone un messaggio WhatsApp che

Se ti piace condividi